Register     Login Monday, April 19, 2021
  Search  
 

SETTORE 9
Sviluppo e Ambiente Nord Est.
_____________________

 

 

Organigramma

 

  I SERVIZI DEL SETTORE:  

 

Servizio 9.A - Servizio acque e suolo
Tutela delle Acque, energia, risorse idriche e difesa del suolo.

 

 

Servizio 9.B - Servizio rifiuti
Rifiuti, bonifiche, emissioni in atmosfera.

 

 

Servizio 9.C - Servizio faunistico, agricoltura AAPP
Gestione della fauna, IAP, patentini verdi, lotta agli insetti nocivi

 

 


Servizio 9.D - Servizio pianificazione territoriale
VAS - ERP - SIT - Manutenzione alvei, inquinamento acustico.

 

 

Servizio 9.E - Servizio contenzioso
Gestione amministrativa e sanzioni ambientali.

 

 

STAFF
Formazione professionale, supporto giuridico, programmazione comunitaria.

 

 

________________________________

 
 

Consulta tutti i procedimenti
In questa sezione è possibile visualizzare l'elenco completo dei procedimenti di competenza del Settore 9 e la relativa modulistica.

 
 

 

Sistema di pagamento elettronico PagoPa per i procedimenti ambientali

 
 

 


Questionario di soddisfazione utenti


__________________________

 

 

  AREE TEMATICHE:  
 

Danno ambientale

 

 

Parco Fluviale del Padrongianus

 

 

Nodo In.F.E.A.

 
 

Ecosportello

 
 

________________________________

 
     
 

Informazioni Ambientali

 

 

 

Proroga di Autorizzazione alla ricerca idrica di acque sotterranee


Dove rivolgersi:

Provincia di Sassari - Zona omogenea Olbia Tempio
Settore 9 Sviluppo e Ambiente Nord Est,
Servizio 9A Servizio Acque e suolo
Via Nanni n. 17/19
07026 Olbia
Responsabilita del Procedimento: Geol. Francesco del Corno - Luca Becca - Andrea Molinas
Tel: 0789 557695 - 0789 557684 - 0789 557655
f.delcorno@provincia.sassari.it
l.becca@provincia.sassari.it  
ae.molinas@provincia.sassari.it  


___________________________________________________________________________________________________


Descrizione del Procedimento:

Il procedimento ha durata di 30 giorni a partire dalla data di presentazione dell'istanza di autorizzazione in marca da bollo da €.14,62 da parte dell’interessato, utilizzando il modello 5B.D con allegata la documentazione indicata nello stesso.
La richiesta di proroga ha l'obiettivo di estendere la durata di un'autorizzazione alla ricerca di acque sotterranee oltre la data di scadenza della stessa. L'atto di proroga, ai sensi del T.U. 1775/1933 può estendere la durata dell'autorizzazione di ulteriori 6 mesi, previa verifica dei lavori già eseguiti. Ciò presuppone che la proroga possa essere concessa a coloro che entro la data di scadenza prevista abbiano almeno iniziato l'indagine e che per motivi documentabili non l'abbiano potuta concludere entro i termini indicati nell'autorizzazione.
Ricevuta la richiesta di proroga, l'Ufficio Risorse Idriche esamina la completezza della documentazione presentata e provvede, ove ne ricorrano i presupposti, al rilascio del provvedimento.


___________________________________________________________________________________________________


Destinatari:

Titolari di autorizzazione alla ricerca di acque sotterranee in corso di validità


___________________________________________________________________________________________________


Soggetti coinvolti:

Regione Autonoma della Sardegna - Assessorato Regionale all’Industria - Servizio Attività Estrattive
Regione Autonoma della Sardegna - Assessorato EE LL - Servizio Demanio e Patrimonio di Olbia-Tempio
Comune territorialmente competente
Regione Autonoma della Sardegna - Agenzia Regionale del Distretto Idrografico della Sardegna
Regione Autonoma della Sardegna - Genio Civile di Olbia-Tempio
Regione Autonoma della Sardegna - Comando Forestale Territorialmente Competente


___________________________________________________________________________________________________


Requisiti:

Titolarità di autorizzazione alla ricerca in corso di validità.


___________________________________________________________________________________________________


Modulistica:

Mod.5B.D Istanza di proroga

Modello di comunicazioni di inizio e fine indagine da inviare agli enti preposti successivamente all'ottenimento dell'autorizzazione. 


___________________________________________________________________________________________________


Normativa di riferimento:

Art. 100 - Regio Decreto 11 dicembre 1933, n. 1775 “Testo unico delle disposizioni di legge sulle acque e impianti elettrici”; Deliberazione dalla Giunta Regionale n° 26/27 in data 18.06.1996;


___________________________________________________________________________________________________


Note e informazioni:

La richiesta di proroga deve essere presentata entro i termini di scadenza del provvedimento di autorizzazione.

___________________________________________________________________________________________________