Register     Login Thursday, May 19, 2022
  Search  
 

SETTORE 9
Sviluppo e Ambiente Nord Est.
_____________________

 

 

Organigramma

 

  I SERVIZI DEL SETTORE:  

 

Servizio 9.A - Servizio acque e suolo
Tutela delle Acque, energia, risorse idriche e difesa del suolo.

 

 

Servizio 9.B - Servizio rifiuti
Rifiuti, bonifiche, emissioni in atmosfera.

 

 

Servizio 9.C - Servizio faunistico, agricoltura AAPP
Gestione della fauna, IAP, patentini verdi, lotta agli insetti nocivi

 

 


Servizio 9.D - Servizio pianificazione territoriale
VAS - ERP - SIT - Manutenzione alvei, inquinamento acustico.

 

 

Servizio 9.E - Servizio contenzioso
Gestione amministrativa e sanzioni ambientali.

 

 

STAFF
Formazione professionale, supporto giuridico, programmazione comunitaria.

 

 

________________________________

 
 

Consulta tutti i procedimenti
In questa sezione è possibile visualizzare l'elenco completo dei procedimenti di competenza del Settore 9 e la relativa modulistica.

 
 

 

Sistema di pagamento elettronico PagoPa per i procedimenti ambientali

 
 

 


Questionario di soddisfazione utenti


__________________________

 

 

  AREE TEMATICHE:  
 

Danno ambientale

 

 

Parco Fluviale del Padrongianus

 

 

Nodo In.F.E.A.

 
 

Ecosportello

 
 

________________________________

 
     
 

Informazioni Ambientali

 

 

 

Autorizzazione alla trasformazione d'uso del suolo vincolate ai sensi 
del R.D. 3267 del 1923 (Vincolo Idrogeologico)


Dove rivolgersi:

Provincia Olbia Tempio
Settore 5 Ambiente e Sostenibilità,
Servizio 5 B Difesa del Suolo, risorse idriche, attività estrattive ed erosione costiera
Via Nanni n. 17/19
07026 Olbia
Responsabile del Procedimento: Dott.Geol. Francesco Del Cornò
Tel: 0789 557695 - 0789 557631
f.delcorno@provincia.olbia-tempio.it  
m.caucci@provincia.olbia-tempio.it


___________________________________________________________________________________________________


Descrizione del Procedimento:

Ricevuta il perere istruttorio dell'Ispettorato Forestale territorialmente competente, unitamente alla richiesta di autorizzazione, l'Ufficioesamina la completezza della documentazione presentata, e provvede, ove ne ricorrano i presupposti, al rilascio del provvedimento di autorizzazione.


___________________________________________________________________________________________________


Destinatari:

Persone fisiche ; aziende agricole, attività commerciali o produttive; enti pubblici


___________________________________________________________________________________________________


Soggetti coinvolti:

RAS Corpo Forestale e Vigilanza Ambientale; Comune territorialmente competente;


___________________________________________________________________________________________________


Requisiti:

Titolarità di terreno soggetto a vincolo


___________________________________________________________________________________________________


Modulistica:

Da reperire presso RAS Corpo Forestale e Vigilanza Ambientale Ispettorato Ripartimentale territorialmente competente.


___________________________________________________________________________________________________


Normativa di riferimento:

R.D.L. 30.12.1923 n. 3267 “Riordinamento e riforma della legislazione in materia di boschi e terreni montani”; R.D. 16.05.1926 n. 1126 “Approvazione del Regolamento per l’applicazione del R.D.L. 30.12.1923 n. 3267”;


___________________________________________________________________________________________________


Note e informazioni:

 

___________________________________________________________________________________________________