Register     Login Thursday, May 19, 2022
  Search  
 

SETTORE 9
Sviluppo e Ambiente Nord Est.
_____________________

 

 

Organigramma

 

  I SERVIZI DEL SETTORE:  

 

Servizio 9.A - Servizio acque e suolo
Tutela delle Acque, energia, risorse idriche e difesa del suolo.

 

 

Servizio 9.B - Servizio rifiuti
Rifiuti, bonifiche, emissioni in atmosfera.

 

 

Servizio 9.C - Servizio faunistico, agricoltura AAPP
Gestione della fauna, IAP, patentini verdi, lotta agli insetti nocivi

 

 


Servizio 9.D - Servizio pianificazione territoriale
VAS - ERP - SIT - Manutenzione alvei, inquinamento acustico.

 

 

Servizio 9.E - Servizio contenzioso
Gestione amministrativa e sanzioni ambientali.

 

 

STAFF
Formazione professionale, supporto giuridico, programmazione comunitaria.

 

 

________________________________

 
 

Consulta tutti i procedimenti
In questa sezione è possibile visualizzare l'elenco completo dei procedimenti di competenza del Settore 9 e la relativa modulistica.

 
 

 

Sistema di pagamento elettronico PagoPa per i procedimenti ambientali

 
 

 


Questionario di soddisfazione utenti


__________________________

 

 

  AREE TEMATICHE:  
 

Danno ambientale

 

 

Parco Fluviale del Padrongianus

 

 

Nodo In.F.E.A.

 
 

Ecosportello

 
 

________________________________

 
     
 

Informazioni Ambientali

 

 

 

Ordinanza Ingiunzione per veicoli in stato di abbandono


Dove rivolgersi:

Provincia Olbia Tempio
Settore 5 Ambiente e Sostenibilità,
Servizio 5F Gestione Amministrativa, consulenza giuridica e sanzioni ambientali
Via Nanni n. 17/19
07026 Olbia
Responsabile del Procedimento: Sig.ra Angela Fideli
Tel: 0789 557642, a.fideli@provincia.olbia-tempio.it


___________________________________________________________________________________________________


Descrizione del Procedimento:

Il procedimento si instaura a seguito della fase di ACCERTAMENTO E CONTESTAZIONE: gli organi di controllo (Carabinieri del N.O.E., Polizia Locale, Corpo Forestale, ARPA ecc.) provvedono ad accertare le violazioni Ambientali in materia di acque, rifiuti, emissioni in atmosfera e trasmettono i relativi verbali di accertamento e contestazione alla Provincia per l'irrogazione delle eventuali sanzioni amministrative ambientali. 

PAGAMENTO IN MISURA RIDOTTA: Il trasgressore o l’obbligato in solido, entro 60 giorni dal ricevimento del verbale di accertamento, possono effettuare il pagamento della sanzione in misura ridotta art. 16 L. 689/81. 

PRESENTAZIONE SCRITTI DIFENSIVI: Entro 30 giorni dal ricevimento del verbale di contestazione il trasgressore e/o l’obbligato in solido possono presentare uno scritto difensivo per contestare o precisare quanto verbalizzato, possono inoltre chiedere di essere ascoltati, ai sensi dell’art. 18 della L. 689/1981. La memoria difensiva deve essere inviata o presentata in carta semplice al seguente indirizzo: Provincia di Olbia-Tempio - Ufficio Sanzioni Amministrative - Via Nanni/17/19 - 07026 Olbia. 

ORDINANZA DI INGIUNZIONE: Decorso il termine di 60 giorni dalla data di notifica del verbale di contestazione senza aver effettuato il pagamento in misura ridotta, gli Organi di controllo trasmettono il verbale alla Provincia. Dopo aver sentito gli interessati che ne abbiano fatto richiesta, e/o valutato le eventuali memorie difensive, la Provincia, se ritiene fondato l’accertamento determina, con ordinanza motivata, la somma dovuta per la violazione e ne ingiunge il pagamento insieme con le spese all’autore della violazione e alla persona obbligata solidalmente. Il pagamento della somma ingiunta deve essere effettuato entro il termine di 30 giorni dalla data di notifica del provvedimento. 

OPPOSIZIONE ALL’ORDINANZA DI INGIUNZIONE: Entro 30 giorni dalla notifica dell’ordinanza il trasgressore e/o l’obbligato in solido possono presentare ricorso contro il provvedimento ingiuntivo davanti al giudice presso il Tribunale del luogo in cui è stata commessa la violazione art. 22 L. 689/81. 

RATEIZZAZIONE: L’art. 26 della legge 689/81, stabilisce che l’interessato che si trovi in condizioni economiche disagiate può richiedere il pagamento rateale di una sanzione amministrativa a seguito di una ordinanza ingiunzione, mediante l’invio di un’apposita richiesta dalla quale emerga la propria situazione economica. La richiesta deve essere inviata a: Provincia di Olbia-Tempio - Ufficio Sanzioni Amministrative - Via Nanni 17/19 - 07026 Olbia, entro i termini previsti per il pagamento della sanzione. Il Dirigente del settore Ambiente, decide in merito all’accoglimento o al rigetto dell’istanza e comunica l’esito mediante provvedimento di concessione di rateizzazione o diniego di tale concessione. 

RISCOSSIONE DELLA SANZIONE: Il mancato pagamento dell’ordinanza ingiunzione o di una o più rate comporta automaticamente l’iscrizione della somma dovuta al ruolo esattoriale (art. 27 della legge 689/91). 

ANNULLAMENTO DELL’ORDINANZA IN SEDE DI AUTOTUTELA: In caso di errore nell’emissione dell’ordinanza ingiunzione di pagamento di sanzione amministrativa (es. il soggetto ha effettuato il pagamento in misura ridotta), è possibile presentare domanda di annullamento dell’ordinanza indirizzando la richiesta a: Provincia di Olbia-Tempio - Ufficio Sanzioni Amministrative - Via Nanni 17/19 - 07026 Olbia. La richiesta deve precisare le circostanze dell´errore (es. pagamento già effettuato), e contenere la documentazione relativa. 

PRESCRIZIONE DELL’ILLECITO: L’art. 28, 1° comma della legge n. 689/1981 prevede che il diritto a riscuotere le somme dovute per sanzioni amministrative si prescrive nel termine di 5 anni dal momento in cui è stata commessa la violazione.


___________________________________________________________________________________________________


Destinatari:

Trasgressore, Obbligato in solido, organo accertatore


___________________________________________________________________________________________________


Soggetti coinvolti:

Organo accertatore, trasgressore, obbligato in solido, Provincia


___________________________________________________________________________________________________


Requisiti:

 


___________________________________________________________________________________________________


Modulistica:


Modulo presentazione memorie difensive 

Modulo istanza di rateizzazione 

Modulo istanza di audizione


___________________________________________________________________________________________________


Normativa di riferimento:

Legge 689/81 Legge di Depenalizzazione
D.lgs. 209/2003 Attuazione della direttiva 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso
D.Lgs. 3 Aprile 2006 n° 152 Norme in Materia Ambientale
Regolamento Provinciale in materia di violazioni amministrative ambiantali approvato con deliberazione C.P. n° 9 del 18/03/2010


___________________________________________________________________________________________________


Note e informazioni:

 

___________________________________________________________________________________________________